GISP Chianciano – Deportivo 4 – 2

Ancora una sconfitta per il Depor ed ancora una volte inspiegabile!! Il Depor infatti riesce a subire 4 gol senza che gli avversari facciano niente di che mentre, in fase offensiva, spreca ancora una volta moltissime occasioni. I primi due gol sono arrivati su due punizioni dalla trequarti, apparentemente innocue, le cui traiettorie sono state corrette in maniera decisiva dal terreno di gioco che ha spiazzato per due volte il portiere Sbrolli, non per questo esente da colpe…
Gli altri due hanno evidenziato invece l’ingenuità della squadra di Campiglia: noi a litigare con l’arbitro mentre gli avversari battevano a sorpresa e abdavano indisturbati in porta; a dirlo neppure ci si crede!!!!! Se oltre a questo ci metti che dall’altra parte non riesci a finalizzare nemmeno la metà delle occasioni che crei… il risultato non può essere che questo!
Domenica si torna a giocare in casa dove l’ultima volta il Depor ha battuto il Vivo; speriamo che le mura amiche portino bene…

p.s. Venerdì allenamenti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

GISP Chianciano – Deportivo 4 – 2ultima modifica: 2007-11-20T20:47:27+01:00da bace80
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “GISP Chianciano – Deportivo 4 – 2

  1. Sinceramente, e non lo dico per non fare ammenda, mi pare che tutte queste occasioni, nitide, in fase d’attacco non ci siano state. L’azione più bella, quella che ha portato Jack al gol, è stata finalizzata eccome. Per quanto mi riguarda, nonostate un risultato bugiardo e un portiere emozionato e pasticcione, quella ultima di Chianciano è stata di gran lunga la nostra migliore prestazione. Sono convinto che continuando a giocare così potremo toglierci molte soddisfazioni. Poi è bello, penso, che non ci sono invidie nè tantomeno voci viperine e sussurranti all’interno o all’esterno degli spogliatoi. Bell’atmosfera e chiarezza costante. Forza Deport.

    baci
    jori

  2. Uh, se si gioca domenica forse ci so. Sabato non ci sarei stato. Ottima notizia questa. Sulla partita di Sabato dico che i primi 2 gol so i più clamorosi mai presi e vabbè il minchia ha sbagliato forte, ma d’altra parte non giocava più in porta da eoni. In attacco, per risponde a Jori, è vero, non s’è sbagliato DAVANTI porta, ma cazzo, quando sei al limite dell’aria devi trovà lo spazio. Comunque io ho fiducia: a parte i gol ai limiti dell’assurdo (che poi non so sul primo, ma sul secondo c’era un fuorigioco CLAMOROSO) in difesa non si rischia niente e il gioco dal centrocampo in su lo controlliamo sempre. C’è da esse più cattivi e fa meno cazzatine, ma la vedo positiva…..

  3. Dai è anche vero che due perettine si so infilate. E di media si fa un gol virgola tot a partita
    Comunque al di là di tutto sarebbe bello che intervenissero un po’ tutti in ‘sto blog!

    j

  4. manfatti, hai anche fatto 2 gol….
    Anche se c’è da di che fondamentalmente dopo il terzo gol oramai la partita era bell’e falsata…..
    Comunque si, intervenite nel blog, cazzo. Il biri c’ha anche maispeis e non si degna del dopertivo. MA DAAAAI. 😉

  5. Scrivo qui quello che devo perché l’articolo della partita di oggi ancora non è uscito (eh, bacelle….:-) )
    Ripeto semplicemente quello che ho detto nello spogliatoio oggi pomeriggio, per PRECISARE e per non far fraintendere, nonché per mettere tutto “nero su bianco”.
    Partiamo dalle considerazioni ovvie, prendendo coscienza del fatto che così non si può continuare. Zero allenamenti, i pochi fatti con scarso impegno, ritardo alle partite, nessun tipo di disciplina, oltre a pagliacciaterrime favolose come le righe di oggi. Inoltre PREMETTO, E SOTTOLINEO, che tutte le critiche che faccio vanno prese come rivolte IN PRIMIS a me, poi a chiunque se le senta proprie, a vostra discrezione.
    E’ impossibile affrontare un campionato così. A partire dalle piccole cose per finire con quelle davvero importanti. Come ha sottolineato il Biri più volte si paga un campo 1000 euro, abbiamo impegnato un allenatore che ci REGALA il suo scarso tempo libero (!!!), si perdono sabati e domeniche pomeriggio; va bene che lo si fa per divertirsi, ma come detto più volte, ci si diverte di più se si VINCE. I problemi, i perché, le cause del rendimento pessimo non m’interessano: ognuno trovi le sue preferite. E’ certo però che senza allenamenti e senza poter contare costantemente su una squadra certa si va poco lontano, veramente poco lontano.
    Ovviamente occorre precisare che c’è colpa e colpa, visto che è sempre stato chiaro che molti noi, causa studio, non possono presenziare durante la settimana. Altresì esistono anche impegni di lavoro e weekend in cui per vari motivi si è assenti. Non penso che nessuno pretenda niente di particolare e infatti nessuno è mai stato accusato particolarmente. D’altra parte però, purtroppo, sono queste le cause dei problemi e non si possono ignorare.
    Come risolvere? Di certo chi studia non smette e chi lavora il weekend non smette. Allora è per questo che oggi suggerivo di chiedere RISPOSTE CERTE uno per uno. PUOI ESSERCI SEMPRE? BENVENUTO. NON CI SEI QUASI MAI? GRAZIE, SAPPIAMO DI NON POTER CONTARE SU DI TE.
    Io l’ho detto oggi e lo ribadisco: non me la sento di continuare così, per rispetto verso tutti voi che vi sbattete per portare avanti la squadra, per rispetto di Silvio e per rispetto mio che non amo particolarmente scazzà quando prendo un impegno!!!
    QUINDI VI DICO: io d’ora in poi non faccio più parte al 100% della squadra. Questo che vuol dire? Non significa che non vengo più, che smetto che lascio….ANZI. E’ una presa di coscienza e spero serva a stimolo a tutti: chi non se la sente di partecipare COME SI DEVE, lo dica. A quel punto si fanno i conti. ” oh, semo 10 a esseci sempre: che si fa?” e si prende una decisione. Se siamo 15-20 si continua, se siamo meno di 10 no.
    Poi, continuerò a esserci se posso agli allenamenti, verrò alle partite se serve (se serve, nel senso che non allenandomi non mi sembra giusto venire e giocare). Ma è inutile fingere di “esserci” come tanti altri che s’allenano sempre.

    Secondo me, ognuno dovrebbe una volta per tutte fissare chiaramente la propria disponibilità. A quel punto si sa, sapete, che su persone come me non ci contate: se ci sono meglio (o peggio, vedete voi :-), se non ci sono COMUNQUE qualcun’altro ci sarà. GLI ALTRI PERò, quelli che dicono di esserci, a quel punto ci siano. Il venerdì se non possono andare deve esserci giusta causa.

    Così, regà, è impossibile.
    Poi fate voi, ma prendete atto di quello che vi dico.

    Scusatemi se so stato pedante e palloso ma volevo spiegarmi bene.

    p.s.: ho tralasciato tanti altri aspetti che anche il biri ha sollevato oggi: i ritardi cronici, la poca serietà generale…..ne riparleremo semmai.

  6. Si concordo pressapoco con tutto. Però basta pessimistmo. La colpa è una soltanto: il fottuto, jellatore, gatto nero, portasfiga, portamale, scarserrimo, brutto: PIENZA DI MERDA.

    Mi spiego:
    l’altro anno contro il PDM successe quel che successe (per chi non c’era: Pedro vs Fraca + resto del mondo) In più s’infortunò qualcuno – mi pare il Peppa e la partità finì con una sconfitta. Insomma eravamo lì lì per dare tutti le dimissioni. E la situazione scaturì dal mal-andamento del campionato. Oggi, a un anno di distanza, contro la solita squadra, con, più o meno, i soliti punti, si ripete la situazione. Dalla prossima cambierà.

    Più seriamente:
    appena possibile saldo la prima rata di €50, scusate il ritardo.

    PS. Ai prossimi – giacché è passata la squadra-sfiga – si farà il culo a strisce!

    Ciao
    Jo-ri

I commenti sono chiusi.